Logo Pratinfiore

Perchè non siamo un'Azienda Agricola con certificazione BIOLOGICA?
Nella cosiddetta "agricoltura biologica" sono consentiti numerosi prodotti (trovate il lungo elenco dei fertilizzanti, concimi nazionali e europei, correttivi, prodotti ad azione specifica, ammendanti, idonei all'uso in agricoltura biologica, cercando in internet il Decreto legislativo n 75, legge del 29.4.2010, allegato 13 oppure cliccando su questo link: http://www.camera.it/parlam/leggi/deleghe/10075dl.htm)
ed è inoltre caratterizzata da costose certificazioni "tipicamente italiane" e furbi iter burocratici.

Può essere considerata "totalmente biologica" una coltura che cresce nelle grandi città,
in prossimità di grandi aeroporti o vicino a grandi strade?
Tutti noi risponderemmo di no, ma poi ci si mettono vari enti a convincerci che si può essere bio!
Basta pagare i controlli (ma saranno veri controlli?) e dare tempo 2 o 3 anni
al terreno per "depurarsi" dai suoi inquinanti. Ma sarà sufficiente questo tempo di conversione?
Secondo voi cosa succede se non si vuole aspettare così tanto?
Insomma, ci sono enti molto seri, enti poco seri, enti con alti preventivi e enti con bassi preventivi.

Ma perché pagare per una cosa in cui non ci si crede? Non basta vedere il campo e valutare quello che si assaggia? Se voi aveste di fianco a casa un orto famigliare, per avere la consapevolezza che è "davvero biologico", chiamereste un ente per farlo certificare, oppure vi fidereste
di colui che lo gestisce, che tra l'altro è anche il consumatore finale?

Per questi motivi noi preferiamo definirci NATURALI.
Per garantire una maggiore trasparenza nei vostri confronti, abbiamo anche fatto analizzare il terreno dal laboratorio di analisi "Biodata" di Cairate. QUI POTETE VISIONARE IL CERTIFICATO DI ANALISI relativo all'appezzamento dove hanno avuto inizio le nostre prime coltivazioni nel 2010 e che coltiviamo tutt'ora, ovviamente sempre e solo utilizzando metodi naturali. I metalli presenti sono quelli che costituiscono di per sè il terreno e le rocce di partenza. I valori di idrocarburi e fitofarmaci rilevati corrispondono al valore minimo strumentale (vi informiamo che molti dei fitofarmaci analizzati,
tra cui il DDT, perdurano nel terreno anche per 10 anni!). Possiamo quindi ritenerci soddisfatti.

<< Torna indietro

Azienda Agricola Pratinfiore - Via Trieste n°198, Cassano Magnago (VA) C.A.P. 21012 - Tel 340.3600187 - P. IVA e C. F. 02391030125 - REA 253856